Venezia Vienna Libreria della Spada Libri esauriti antichi e moderni Libri rari e di pregio da tutto il mondo

Venezia Vienna

Venezia Vienna
copie disponibili 1
clicca per ingrandire
  
Banca Cattolica del Veneto Milano
1983 304
26x30 (cm) ill. a colori e b/n n.t. - colors and b/w ills
tela ed. fregi al dorso e cofanetto ill. colori - hardcover with slipcase Usato ottime condizioni - used very good
Italiano - Italian text   2400 (gr)
N/D - N/A N/D - N/A
77.47 € 75%
19.37 €
 

Aggiungi al carrello

(Venezia).
 
Edizione speciale edita da Electa per Banca Cattolica del Veneto.
 
Testi di Gino Benzoni, Franca Zava Boccazzi, Giovanni Morelli, Anna Giubertoni, Massimo Cacciari, Giandomenico Romanelli, Eduard Huttinger, Fulvio Salimbeni, Alvise Zorzi, Sergio Tavano.

Venezia (la città, il suo stato, il suo magistero d'arte e di cultura) e Vienna (la città e la sua dinastia, l'idea imperiale, il cosmopolitismo culturale); questi i due poli di una vicenda storica che ha fatto comunicare e incrociare due destini di civiltà e cultura. Lo svolgimento storico corre tra due termini cronologici: l'erezione di Trieste a porto-franco nel 1719 e l'impresa dannunziana di Fiume a cavallo tra il 1919 e il 1920. Nella rete dei rapporti d'attrazione e di ripulsa, di fascino subito ed esercitato, di magia e sogno che hanno innalzato le città a rango di mito, si è sostanziato uno scambio fecondo di prodotti culturali, di ispirazioni letterarie, di costruzioni poetiche, di ispirazioni artistiche figurative e musicali, di elaborazioni intellettuali spregiudicate ed innovative.
I saggi della ricerca, che non potevano non venire adeguatamente illustrati da una iconografia necessaria a esprimere la qualità quasi mitica del binomio Venezia-Vienna affrontano così il retroterra istituzionale e sociale dei due grandi centri. Qui troviamo interventi sulle flotte e l'egemonia marittime, sul regno lombardo-veneto, sulle mutazioni del governo territoriale sino alla Grande Guerra.
L'analisi si centra poi sull'identificazione e trattazione di una dialettica culturale che, tra idea imperiale viennese e memoria storica veneziana, ha elargito con incredibile abbondanza stimoli e realizzazioni in campo intellettuale e artistico. Dalle antiche accademie alla Biennale, da Vivaldi a Mahler, da Rosalba Carriera a Gustav Klimt, dall'urbanesimo neoclassico ad Adolf Loos, vediamo dipanarsi un rapporto singolare che circola tra controversie politiche e quasi morbose affezioni intellettuali.

Sommario

Presentazione

Vienna nelle relazioni degli ambasciatori veneziani
Episodi di pittura veneziana a Vienna nel Settecento
Un pomo d'oro sull'unverzehrlig Tisch: il lungo momento della connessione musicale di Venezia e Vienna
Venazia nella letteratura austriaca moderna
Viaggio estivo
Arte  di governo e governo dell'arte: Vienna e Venezia nell'Ottocento
Il "mito" di Venezia
Tra Vienna e Venezia: Trieste
Venezia e la marina austriaca
Con Vienna e con Venezia: l'arte a Gorizia

Indice dei nomi e dei luoghi
Referenze fotografiche


Note alle condizioni del volume

Volume privo di sovraccoperta, interno allo stato di nuovo, copertina come nuova, cofanetto con piccole abrasioni e segni del tempo. ottima copia. (T-CA)

SC70%

 
 

Potrebbero interessarti anche...

 

 
 
L.d.S. - Libreria della Spada Online di Bazzani Gabriele
Sede Operativa: Via Augusto Barazzuoli 6 R - 50136 - Firenze - Italia | Tel. (+39) 055 9752994 - Cell. (+39) 320 7019705
Sede Legale: Via Adriano Mari, 5 - 50136 - Firenze - Italia
P.Iva 06192950480 | C.F. BZZ GRL 69M13 D612R | CCIAA FI 608172 | info@libreriadellaspada.com
32 online | © 2024 | powered by dotflorence.com