Macchine strumenti e prodotti dell'artigianato e dell'industria nelle illustrazioni divulgative alla fine del XIX secolo Libreria della Spada Libri esauriti antichi e moderni

Macchine, strumenti e prodotti dell'artigianato e dell'industria nelle illustrazioni divulgative alla fine del XIX secolo

Macchine, strumenti e prodotti dell'artigianato e dell'industria nelle illustrazioni divulgative alla fine del XIX secolo
copie disponibili 1
clicca per ingrandire
  
Stabilimento Tipografico Julia Roma
1982 282
22x30 (cm) ill. b/n n.t. - b/w ills.
brossura con sovracc ill. - paperback with dustjacket Usato ottime condizioni - used very good
Italiano - Italian text   1500 (gr)
N/D - N/A N/D - N/A
30.00 € 60%
12.00 €
 

Aggiungi al carrello

Qualunque strumento di cui l'uomo dispone, atto sia ad accelerare l'attività manuale, sia a sostituirla in parte o totalmente, sfruttando le energie insite della natura, viene comunemente definito con il nome di «macchina». Cosi macchina è la leva di primo grado come lo sono la dinamo, la calcolatrice, il rullo compressore, la lancia termica, la rotativa ecc..
Il boom della macchina nell'età contemporanea si può collocare nella seconda metà dell'Ottocento quando alla forza del vapore si affianca quella dell'energia elettrica. Inutile dire che oltre cent'anni fa le macchine produttrici rappresentavano già di per sé una conquista e si cercava di applicarle in ogni settore produttivo, modificando anche le macchine già esistenti con accorgimenti migliorativi.
È questo il periodo in cui il lavoro compiuto fino allora, nell'agricoltura e nell'artigianato, quasi esclusivamente, manualmente o dalla forza animale, si avvale di macchine appositamente studiate e costruite, e si verifica la contemporanea presenza di lavori eseguiti con metodi e sistemi tradizionali ed altri di concezione, di organizzazione e di impianti, per l'epoca, avveniristici.
Il lavoro non è più individuale anche se - si fa per dire - a fianco del martello pneumatico opera ancora quello a mano. Il trionfo della metallurgia e della meccanica permette di realizzare attrezzature un tempo impensabili. Le più recenti scoperte scientifiche trovano immediata applicazione ed è continuo lo sfruttamento delle nuove invenzioni, nonostante la resistenza di molti, forse dei più.
Periodo storico estremamente interessante anche per i riflessi sociopolitici che provoca particolarmente nei paesi più progrediti o, come oggi si direbbe, tecnologicamente più avanzati.
Lo scopo di questa pubblicazione è quello di far conoscere, sia pure attraverso un numero limitato di esempi, quelli che erano gli strumenti, gli impianti, i laboratori ed i prodotti di allora.
Il volume non ha né la presunzione né l'ambizione di essere uno studio di «Archeologia Industriale» che, attraverso l'analisi delle scoperte scientifiche applicate alla tecnologia e delle conseguenti modificazioni nella organizzazione del lavoro, possa pervenire a delle conclusioni di ordine economico-sociale le quali siano di giovamento alla comprensione dell'attuale situazione.


Note alle condizioni del volume

Usato in ottime condizioni. Dedica all'anteporta. (T-CA)

SC70%

 
 

Potrebbero interessarti anche...

 

 
 
L.d.S. - Libreria della Spada Online di Bazzani Gabriele
Sede Operativa: Via Augusto Barazzuoli 6 R - 50136 - Firenze - Italia | Tel. (+39) 055 9752994 - Cell. (+39) 320 7019705
Sede Legale: Via Adriano Mari, 5 - 50136 - Firenze - Italia
P.Iva 06192950480 | C.F. BZZ GRL 69M13 D612R | CCIAA FI 608172 | info@libreriadellaspada.com
38 online | © 2024 | powered by dotflorence.com