Il lavoro inciso Capolavori dell’arte grafica da Millet a Vedova Libreria della Spada Libri esauriti antichi e moderni Libri rari e di pregio

Il lavoro inciso Capolavori dell’arte grafica da Millet a Vedova

Il lavoro inciso Capolavori dell’arte grafica da Millet a Vedova
copie disponibili 2
clicca per ingrandire
  
Skira Milano
2007 296
24x29 (cm) 116 ill. a colori e 149 b/n - colors and b/w ills
bross. ill. a colori con alette - paperback Nuovo - New
Italiano - Italian text   2000 (gr)
8876247114 9788876247118
45.00 € 55%
20.25 €
 

Aggiungi al carrello

Lecce, Museo Provincilale Sigismondo Castromediano, 27 aprile - 27 agosto 2006.
Milano, Fondazione Stelline, 14 settembre - 21 ottobre 2006.

Pubblicato in occasione del Centenario della CGIL, la Confederazione Generale Italiana del Lavoro, il volume presenta l’iconografia del lavoro nella grafica europea del Novecento, in un originale spaccato dell’evoluzione del rapporto tra uomo e lavoro dalla fine del XIX secolo alla metà del XX secolo. Dai contadini francesi di tardo Ottocento, agli operai della rivoluzione industriale, alle masse di diseredati e disoccupati nella Berlino del secondo dopoguerra, la grafica, il disegno, la litografia, l’incisione, la silografia hanno infatti raccontato la vita dei lavoratori e i luoghi del lavoro, l’ambiente nel suo mutare grazie all’azione prodotta dal lavoro, lo sviluppo delle città e delle tecnologie.

Il volume, che accompagna l’esposizione che dopo la tappa al Museo Castromediano di Lecce approderà a Milano, ripercorre le tappe di questa ricerca artistica lungo il corso di un secolo e mezzo. Il percorso, introdotto da un ampio e indispensabile prologo dedicato agli interpreti ottocenteschi del filone naturalista, tocca poi l’opera di maestri particolarmente sedotti dal realismo e approda, alla svolta del secolo, ai grandi precursori dell’espressionismo. Il Novecento, diviso fra le esperienze espressioniste – le vicende della Brücke e della Nuova Oggettività – gli episodi italiani, belgi e slavi, oltre alle avventure singole di Picasso e Léger, attraversa gli anni difficili del primo e del secondo conflitto e giunge sino ai giorni della contestazione e alla vicenda significativa del realismo esistenziale milanese.
L’intero arco della storia dell’incisione europea nel secolo XX, legata al tema del lavoro, è illustrata sia da personalità di primo piano, sia da figure meno conosciute. Il percorso documenta, infatti, con chiarezza le diverse correnti artistiche del Novecento, dalle più famose (Liberty, Cubismo, Espressionismo), agli episodi regionali (è il caso del Realismo esistenziale milanese). Scorrendo, per esempio, i fogli degli artisti dell’est (di cui molti inediti) vediamo trasparire la lezione del tardo Impressionismo, l’eco l’Espressionismo della Brücke e della Neue Sachlichkeit, la Nuova Oggettività, fino alle più recenti esperienze contemporanee. (T-CA)

 
 

Potrebbero interessarti anche...

 

i clienti che hanno scelto Il lavoro inciso hanno acquistato anche...

Mostra Internazionale di Xilografia‎ La Grande Guerra di Lorenzo Viani Viareggio-Parigi-Il Carso Pittura e fotografia della Grande Guerra in Lorenzo Viani e Guido Zeppini Collezione Peggy Guggenheim La forza delle modernità Arti in Italia 1920-1950 Viaggio intorno al corpo
 
 
L.d.S. - Libreria della Spada Online di Bazzani Gabriele
Sede Operativa: Via Augusto Barazzuoli 6 R - 50136 - Firenze - Italia | Tel. (+39) 055 9752994 - Cell. (+39) 320 7019705
Sede Legale: Via Adriano Mari, 5 - 50136 - Firenze - Italia
P.Iva 06192950480 | C.F. BZZ GRL 69M13 D612R | CCIAA FI 608172 | info@libreriadellaspada.com
27 online | © 2021 | powered by dotflorence.com