Gli anni delle meraviglie Da Piero della Francesca a Pontormo Il tesoro d'Italia II Libreria della Spada Libri esauriti antichi e moderni Libri rari e di pregio da tutto il mondo

Gli anni delle meraviglie Da Piero della Francesca a Pontormo Il tesoro d'Italia II

Gli anni delle meraviglie Da Piero della Francesca a Pontormo Il tesoro d'Italia II
copie disponibili 1
clicca per ingrandire
  
Bompiani Milano
2015 486
14x20 (cm) ill. colori n.t. - colors ills
bross. ill. a colori - paperback Usato ottime condizioni
Italiano - Italian text   1300 (gr)
8845279510 9788845279515
18.00 € 20%
14.40 €
 

Aggiungi al carrello

(Vintage).

Introduzione di Furio Colombo.

Postfazione di Gian Antonio Stella.

"Non c'è, probabilmente, nella storia umana e nella sua espressione attraverso l'arte, momento più alto e fervido d'invenzioni di quello che va dalla metà del Quattrocento alla metà del Cinquecento, da Piero della Francesca a Pontormo. A Firenze, e non solo a Firenze, ma a Venezia, a Ferrara, nelle Marche, in Sicilia, in Sardegna, in Friuli, in Lombardia, gli artisti danno vita a quello che è stato chiamato, con conferente definizione, 'Rinascimento'. Anche prima di quegli anni l'arte era stata sublime, ma Piero della Francesca la arricchisce di una intelligenza che trasforma la pittura in pensiero, in teorema, ben oltre le esigenze devozionali. Davanti alla Flagellazione di Urbino non è più sufficiente l'iconografia religiosa, e così davanti alla Annunciata di Antonello da Messina, alla Tempesta di Giorgione, all'Amor sacro e Amor profano di Tiziano, alla Deposizione di Cristo di Pontormo. Di anno in anno appaiono capolavori sempre più sorprendenti. Tra 1470 e 1475 la creatività dei pittori e degli scultori raggiunge vette inattingibili; ma sarà così, di quinquennio in quinquennio, fino alla metà del Cinquecento. Sono gli anni di Mantegna, Cosmè Tura, Botticelli, Leonardo, di Raffaello, di Michelangelo, ma anche di Giovanni Bellini, di Lorenzo Lotto, di Tiziano, di Correggio, di Parmigianino. Sono gli anni delle meraviglie, in cui l'artista si sfida, in un continuo superarsi..." (Vittorio Sgarbi).

Volume nuovo, Piega al piatto della copertina. (T-CA)

 
 

Potrebbero interessarti anche...

 

 
 
L.d.S. - Libreria della Spada Online di Bazzani Gabriele
Sede Operativa: Via Augusto Barazzuoli 6 R - 50136 - Firenze - Italia | Tel. (+39) 055 9752994 - Cell. (+39) 320 7019705
Sede Legale: Via Adriano Mari, 5 - 50136 - Firenze - Italia
P.Iva 06192950480 | C.F. BZZ GRL 69M13 D612R | CCIAA FI 608172 | info@libreriadellaspada.com
32 online | © 2019 | powered by dotflorence.com