Federico Zandomeneghi Impressionista veneziano Libreria della Spada Libri esauriti antichi e moderni Libri rari e di pregio da tutto il mondo

Federico Zandomeneghi Impressionista veneziano

Federico Zandomeneghi Impressionista veneziano
copie disponibili 1
clicca per ingrandire
  
Edizioni Gabriele Mazzotta Milano
2004 184
24x30 (cm) 114 ill. a colori e b/n n.t. - colors and b/w ills
bross. ill. a colori - paperback Usato ottime condizioni - used very good
Italiano - Italian text   1500 (gr)
8820216736 9788820216733
35.00 € 65%
12.25 €
 

Aggiungi al carrello

(Grandi mostre).

Milano, Fondazione Antonio Mazzotta, 20 febbraio - 6 giugno 2004.

Presentazione di Paola Iannace.

Testi di Francesca Castellani, Nicoletta Colombo, Tulliola Sparagni, Ippolito Edmondo Ferrario, Maria Grazia Piceni, Giovanni C.F. Villa.

Federico Zandomeneghi (Venezia, 1841 - Parigi, 1917) fu l'unico pittore italiano a prendere parte attiva al movimento impressionista francese. Dopo un'iniziale formazione accademica e una parziale adesione all'esperienza dei macchiaioli, infatti, nel 1874 (l'anno della prima mostra degli impressionisti) Zandomeneghi si trasferì a Parigi, dove si avvicinò progressivamente alla nuova pittura, arrivando a stringere amicizia con Degas e, in seguito, con Toulouse-Lautrec: nel 1879 partecipò per la prima volta a un'esposizione di quadri impressionisti. Il suo stile vivace, ricco di dissonanze cromatiche, fonde la filosofia pittorica impressionista con alcuni aspetti della tradizione tonale veneziana, mentre i suoi soggetti, svincolati dalle rigide regole compositive accademiche, rivelano la freschezza e la spontaneità di fotografie istantanee. Celebri sono i suoi pastelli, stesi a filamenti di colore e caratterizzati da una sublime diffusione cromatica permeata da una sottile vena romantica.

Indice

Un veneziano a Parigi
Paul Durand-Ruel, moderno mercante della "Nouvelle Peinture"
L'arte della moda - Donna e moda parigine nell'arte di Zandomeneghi
Federico Zandomeneghi e la Galleria d'arte Sacerdoti
Cronaca di una riscoperta
Segno e colore nell'impressionismo meditato di Zandomeneghi, le "vénitien"
Opere
Catalogo delle opere
Biografia
Esposizioni
Bibliografia sommaria


Note alle condizioni del volume

Usato ottime condizioni, lievi segni di uso e del tempo, alcuni angoli delle pagine sono stati piegati come segnalibro. (T-CA)

SC60%

 
 

Potrebbero interessarti anche...

 

<h0>Gli autoritratti ungheresi degli Uffizi</h0>
24.00 € -10%
21.60 €
<h0>Amore a prima vista <span><i>Guida per famiglie alla mostra Cézanne a Firenze</i></span></h0>
9.00 € -50%
4.50 €
<h0><span><i>L'Opera pittorica di</i></span> Edouard Manet</span></h0>
15.00 € -50%
7.50 €
 
 
L.d.S. - Libreria della Spada Online di Bazzani Gabriele
Sede Operativa: Via Augusto Barazzuoli 6 R - 50136 - Firenze - Italia | Tel. (+39) 055 9752994 - Cell. (+39) 320 7019705
Sede Legale: Via Adriano Mari, 5 - 50136 - Firenze - Italia
P.Iva 06192950480 | C.F. BZZ GRL 69M13 D612R | CCIAA FI 608172 | info@libreriadellaspada.com
24 online | © 2024 | powered by dotflorence.com