Fabbriche romane del primo '500 Cinque secoli di restauri Libreria della Spada Libri esauriti antichi e moderni Libri rari e di pregio da tutto il mondo

Fabbriche romane del primo '500 Cinque secoli di restauri

Fabbriche romane del primo '500 Cinque secoli di restauri
copie disponibili 1
clicca per ingrandire
  
Fratelli Palombi Editori Roma
1984 430
20x23 (cm) ill. b/n n.t. - b/w ills.
bross. ill. a colori con alette - paperback usato buone condizioni - used good
Italiano - Italian text   1800 (gr)
N/D - N/A N/D - N/A
30.00 € 60%
12.00 €
 

Aggiungi al carrello

(Cataloghi).

Roma Pantheon, Bari Castello Svevo luglio 1984.

Coordinamento scientifico di Ruggero Pentrella.

Contributi di Gabriella Delfini, Stefano Filippi, Luciano Garella, Gabriella Marchetti, Ruggero Pentrella, Mariasanta Valenti.

Raffaello, ovvero l'enigma della bellezza figurativa. Ma la «scuola» di questa grande figura di artista non si è esaurita nel campo della pittura: ed ecco qui profilarsi i contorni più sottili della sua impronta come architetto e come cultore dell'architettura. Fra immagini e memorie, studi filologici su fonti talora inedite ed ipotesi, si ricompongono così a poco a poco, per il lettore come per il visitatore, le silhouettes di dieci fabbriche romane del primo cinquecento, legate in qualche modo all'ambiente raffaellesco.
Attraverso la puntuale indagine su tutte le fasi costruttive, così come sugli interventi di restauro che hanno contrassegnato la storia di questi edifici, inseriti ancor oggi a dare un volto inconfondibile al tessuto cittadino, riprende vita la vicenda non solo « estetica », ma anche « urbanistica » di affascinanti angoli romani come S. Pietro in Montorio, S. Eligio degli Orefici, la cappella Chigi; di eleganti palazzi come il Vidoni, l'Alberini ed il Maccaroni; di ville suggestive (Madama, Lante, Farnesina).
Dai dati tecnici e dalle fonti d'archivio, dalle visualizzazioni e dai confronti è possibile non solo rintracciare lo spessore temporale di queste opere d'arte, ma anche ed è uno dei toni originali del catalogo rievocare l'atmosfera corale di una «creatività» concretamente intesa. Accanto agli autori del progetto compaiono perciò le figure intermedie dei direttori dei lavori e degli stimatori, dei capomastri, degli scalpellini, dei chiavari e così via: ora protagonisti, ora periti o fideiussori o semplici testimoni nei contratti, nei capitolati, nelle perizie.
Ripercorrere sulla scorta di questo catalogo la stratificazione nel tempo delle «fabbriche romane» è un po' come inoltrarsi nell'avventura della storia: cinque secoli di «restauro», di alterne vicende, di variazioni d'uso e di proprietà, sino all'oggi.
Un omaggio sia pure, talora, indiretto a Raffaello nell'occasione centenaria; una sfida a tener vivo l'impegno altamente critico ed interdisciplinare della tutela del nostro patrimonio culturale.


Note alle condizioni del volume

Usato ottime condizioni, sgualciture ai margini della copertina. (T-CA)

SC60%

 
 

Potrebbero interessarti anche...

 

 
 
L.d.S. - Libreria della Spada Online di Bazzani Gabriele
Sede Operativa: Via Augusto Barazzuoli 6 R - 50136 - Firenze - Italia | Tel. (+39) 055 9752994 - Cell. (+39) 320 7019705
Sede Legale: Via Adriano Mari, 5 - 50136 - Firenze - Italia
P.Iva 06192950480 | C.F. BZZ GRL 69M13 D612R | CCIAA FI 608172 | info@libreriadellaspada.com
36 online | © 2024 | powered by dotflorence.com